Pubblicistica


Dal 2008 ad oggi, più di 60 articoli scritti da Alberto Contri per "IlSussidiario.net".

Leggi gli articoli sul portale, clicca QUI. 


L’uso degli algoritmi supera le previsioni distopiche - Avvenire

Dalla Cina sta rimbalzando la notizia che sempre più comunità locali stanno sperimentando su larga scala un sistema in grado di classificare i comportamenti dei cittadini rilevandone ...

Il silenzio dei rentier - HuffingtonPost Italia

La tragedia del ponte Morandi ha messo in luce un altro disastro, che non ha coinvolto altre vite, bensì la reputazione della famiglia Benetton.

Il Carosello ci ha fregati ? - Informazionesenzafiltro.it

Quello del pubblicitario è un mestiere affascinante e a rischio, a causa delle numerose scorciatoie imboccate dal settore negli anni passati. Promuovere una creatività sana è possibile?

Progresso tecnico e pregiudizi. Intelligenza artificiale, una svolta che sia per l’uomoAvvenire.it

Da chiedersi se lo sviluppo digitale vada solo a vantaggio di 4/5 miliardari che già hanno gran parte delle ricchezze

"Perché si è dimesso Sorrell, il numero uno dei pubblicitari" - Key4Biz

Alberto Contri, "Martin Sorrell si è dimesso perché si è reso conto che le agenzie di pubblicità si trovano ad affrontare un presente ed un futuro del tutto incerto, dopo aver abbandonato il primato nel campo della creatività e dello sviluppo della reputazione dei brand".

La tempesta perfetta dopo il caso Cambridge Analytica - Huffington Post Italia

La vicenda Facebook/Cambridge Analityca e le dimissioni diMartin Sorrell dal gruppo di comunicazione Wpp (Wire and plastic products), che è il più grande del mondo, sono i segnali della tempesta perfetta che sta sconvolgendo il mondo della pubblicità.

PERCHE' RENZI HA PERSO? Giornali e tv compiacenti lo hanno chiuso in una bolla

Anche dal punto di vista della comunicazione politica, Renzi ha commesso errori clamorosi. Autoconfinandosi in una bolla odiata dal paese reale.

MEDIA & POTERE. La lezione di Francesco e Havel a Renzi

Certi tentativi di comunicazione dei politici spesso si trasformano in boomerang pericolosi. E la verità diventa sempre più una chimera per i cittadini.

JAMES TAYLOR. Rottamazione, che sciocchezza. Il concerto di Milano

Farsi da parte perché si ha una certa età? Eppure le cose migliori, in campo musicale ma non solo, arrivano dalla terza età. E' il caso di James Taylor.

RAI. Contri (ex Cda): la vera riforma è "nel cassetto" dal '99

Matteo Renzi è tornato a parlare della riforma della Rai. Alberto Contri, che ha fatto parte del CdA della tv di Stato, ci spiega come ci si potrebbe muovere per migliorarla.

IL CASO/ Facebook, il "mi piace" e il (falso) mito della democrazia

È vero che Facebook, tramite i suoi algoritmi e i "mi piace", ci rinchiude negli specchi del nostro io? Lo ha detto Matt Hamon ("Wired").

Leggi tutti gli articoli, clicca QUI. 

-------------------------------------------

Dal 2012 ad oggi, più di 30 interviste di Alberto Contri per "IlSussidiario.net".

Scopri tutte le interviste sul portale, clicca QUI


FESTIVAL DELLA COMUNICAZIONE SOCIALE/ La “grande occasione” per Onlus, istituzioni e cittadini

La Fondazione Pubblicità Progresso ha organizzato il primo Festival della Comunicazione Sociale, in corso in questi giorni a Milano.

FERTILITY DAY/ La "toppata" che può ripetersi in tutta la Pa

Il Fertility Day organizzato dal ministero della Sanità è incappato in due incidenti comunicativi.

PUBBLICITÀ PROGRESSO/ Le "tre S" per vivere meglio (e risparmiando)

A Milano si è svolta l'undicesima edizione della Conferenza Internazionale della Comunicazione Sociale organizzata da Pubblicità Progresso.

PUBBLICITÀ PROGRESSO/ Salari, quel 30% che divide uomini e donne

Da un paio di settimane sta "girando" su tv e sui principali quotidiani una nuova campagna di Pubblicità Progresso.

EXPO 2015/ Contri: "qualcosa" è andato storto

Per A. Contri. l'Expo dai contenuti originali si è trasformato in uan fiera a metà tra Disneyland e la ristorazione. Ecco perché si sono tradite le premesse originali

Scopri tutte le interviste, clicca QUI.

pubblicistica_1025_xl